IN MOSTRA L'ITALIA DELLE MILLE PIAZZE

L'Italia delle Mille Piazze
, uno dei grandi eventi di "Italia in Giappone 2001" è stata ideata per diffondere in Giappone gli aspetti più caratteristici dell'Italia, del suo popolo, della sua cultura e dei suoi prodotti e per consentire ai giapponesi di conoscere le specificità regionali dell'Italia, e le cento e cento città che costituiscono il tessuto più vero (anche se non sempre quello turisticamente e produttivamente più conosciuto) del nostro Paese.

Quest'anno, per la prima volta, la Fiera Internazionale di Osaka dedicherà un intero padiglione, di circa 6000 metri quadrati, ad un Paese Straniero. In occasione dell'anno dell'Italia in Giappone, la Fiera ha scelto proprio il nostro Paese come ospite d'onore.

Per permettere anche alle Piccole Aziende italiane di partecipare all'iniziativa, la legge finanziaria 2001 ha stanziato contributi per 4 miliardi (per l'anno 2002), destinati ai Consorzi all'esportazione, inclusi quelli che si occupano di turismo e di tutela e/o garanzia dei prodotti italiani nonché quelli costituiti direttamente per partecipare all'iniziativa. Tali contributi coprono il 70% dei costi sostenuti dai Consorzi partecipanti, grazie all'apposito Decreto del Ministero delle Attività Produttive (D.M. 9/1/2002). Le domande per i contributi dovranno essere presentate inderogabilmente entro il 20 Febbraio 2002, pena l'esclusione, al Ministero delle Attività Produttive.

Il tema del Padiglione dedicato all'Italia che sarà ospitato alla 25-esima Fiera Internazionale di Osaka è quello dell'Italia delle Mille Piazze perché l'allestimento si ispira alla piazza intesa non solo come insieme architettonico pregevole, ma luogo di vita vissuta, erede sia dell'agorà greca e del foro romano dell'antichità sia della più moderna piazza che - dal Rinascimento ai giorni nostri - acquista una più precisa connotazione artistica, centro armonico tra architettura e società. La piazza, quindi, anzi le "mille piazze", le più note e le meno note del nostro Paese, dove tutto accade e tutto si fonde in un paesaggio vivo e concreto, faranno da sfondo per la presentazione ad Osaka delle Regioni italiane che parteciperanno all'evento, ciascuna con le sue differenze più specifiche.

La Fiera di Osaka è in programma per la Golden Week del 2002, cioè la tradizionale settimana giapponese di vacanze primaverili che quest'anno si svolgerà dal 2 al 6 maggio. La Golden Week è un po' quello che in occidente è la settimana di ferragosto: si sospende l'attività lavorativa, tutti vanno in vacanza, la maggior parte dei giapponesi si sposta nelle grandi Fiere del Paese. L'Italia delle Mille Piazze riprende la mostra mercato Italia Matsuri che si è tenuta durante la Golden Week dello scorso anno a Tokyo e, secondo dati di fonte giapponese, si è situata - con i suoi 350 mila visitatori - tra le prime dieci manifestazioni fieristiche giapponesi per affluenza di pubblico. Per la Fiera Internazionale di Osaka (che è la seconda città del Giappone e capoluogo della Regione del Kansai, centro economico e industriale più importante del Paese) si prevede un flusso di 400 mila visitatori.

EDINDUSTRIA
www.edindustria.it

MINISTERO DELLE ATTIVITA' PRODUTTIVE
www.mincomes.it


 

 

 

 

 Ministero delle Attività Produttive
 Edindustria